La sanificazione nella birra

0
la sanitizzazione nella birra
la sanitizzazione nella birra

La passione di fare la birra in casa ha subito una rapida espansione. In pochi anni la percentuale di homebrewers è aumentata sensibilmente, tramutando quest’hobby quasi in una moda! Ma quando si decide di fare birra in casa è bene realizzare fin da subito che la fatica sarà una costante che accompagnerà tutto il processo brassicolo. L’enfasi di produrre la propria birra spesso trascura alcuni punti chiave, che nella realizzazione stessa ricoprono almeno il 60% di una cotta. Buona parte del tempo impiegato nella produzione, viene ricoperto dalla sanificazione, tassello essenziale di un ingranaggio che altrimenti non potrebbe funzionare.

Ma perché parlare di sanificazione nella birra?

Il mosto, con i suoi zuccheri e tutti i suoi nutrienti, è un habitat perfetto per la proliferazione di batteri e di altri microrganismi che potrebbero colonizzare la cotta. Questi organismi “indesiderati” andrebbero a contrastare il lievito, rendendo blanda la sua azione e quindi impossibilitando una fermentazione controllata. Per cui, creare un ambiente privo o quantomeno ostile alla proliferazione di batteri o altri microrganismi diversi dal lievito desiderato, è di primaria importanza.

Come realizzare tutto questo? Con la sanificazione!

La sanificazione nella birra comprende tutti gli strumenti che il birraio utilizzerà durante la cotta, in quanto possibili mezzi di contaminazione. Con particolare attenzione alle fasi successive al raffreddamento, in cui il mosto viene esposto a maggiori pericoli.


Sanificare deve diventare motivo di stress?

E’ doveroso raccomandare che nonostante la sanificazione nella birra rappresenti un passaggio essenziale per la corretta riuscita di una birra, non deve diventare motivo di stress. Per due motivi:

  1. Si parla di sanificazione e non di sterilizzazione. Non si tratta di strumenti operatori!
  2. Fare la birra in casa, deve sempre e comunque rimanere un hobby divertente.

Quindi niente stress! Basta seguire poche regole, che diventeranno col passare del tempo semplici abitudini a cui non si farà più caso.

Buona birra a tutti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.