Da calciatore a imprenditore della birra: La nuova vita di Michael Owen

0
232
Da calciatore a imprenditore della birra: La nuova vita di Michael Owen
Da calciatore a imprenditore della birra: La nuova vita di Michael Owen

Cosa si potrebbe desiderare dopo una grande carriera calcistica, segnata da tanti goal tra Liverpool, Real Madrid e Newcastle, e premiata dall’ambito pallone d’oro vinto nel 2001? Semplice, una birra! E’ proprio quello che ha fatto l’ex fuoriclasse inglese Michael Owen, che dopo il ritiro dal calcio avvenuto nel 2013, oltre a dedicarsi al business dei cavalli e alle opinioni TV non rinuncia al mondo della birra con la sua nuova IPA.

Michael Owen è considerato uno dei migliori attaccanti inglesi della storia del calcio. Nasce il 14 dicembre 1979 a Chester, capoluogo della contea inglese di Cheshire. Eredita la passione per il calcio dal padre, ex calciatore professionista, e già all’età sei anni si rivelava essere una giovane promessa di questo sport.

Michael Owen

Ha indossato la maglia della Nazionale inglese per 89 volte, realizzando tra il 1998 e il 2008 40 reti. Capocannoniere della Premier League, nel 2004 viene incluso nel FIFA 100, una lista contenente i nomi dei 125 giocatori viventi più importanti del calcio.

Dopo una carriera calcistica di 22 anni da professionista, nel 2013 Michael Owen con la maglia dello Stoke City lascia il calcio. Si dedica così a una sua antica passione, diventando allevatore di cavalli da corsa e proprietario di una scuderia. Comunque c’è da dire che fondamentalmente il mondo del calcio Owen non l’ha mai lasciato. Infatti i devoti fans dell’ex calciatore sapranno certamente che si dedica ancora oggi a dare la sua opinione calcistica in programmi TV.

Tuttavia nell’albo dei trofei e delle coppe dell’ex centravanti forse un posto vuoto ci stava ancora, al punto da spingere Michael Owen a lanciarsi nel mondo della birra. Nasce così la Michael Owen Beer, una IPA da 6 %vol che riporta lo slogan: “Sii il migliore“.

La notizia si apprende con un tweet dello stesso Owen, che afferma: “Felicissimo di vedere la birra Michael Owen IPA in vendita in Cina e Hong Kong. Unisciti a noi sorseggiando la nostra birra IPA preferita! Giorni felici.

Per l’appunto, la Michael Owen IPA verrà pubblicizzata in Cina e Hong Kong, paesi tra l’altro in cui le squadre militate da Owen (Newcastle e Stoke City) sono molto seguite. Bisogna anche dire però che con questa mossa, l’ex calciatore cerca di accaparrarsi un’importante posizione nel mercato birraio asiatico. Un panorama sicuramente coinvolto da oltre 20 anni dalla grande ascesa della birra.

Cosa aspettarsi dalla birra di Michael Owen? Bhe, di vederla anche in Italia, sperando che abbia qualità e non si riveli solo una nota stonata di marketing! Tuttavia l’importazione non credo sia fattibile almeno per il momento, se non attraverso fitte reti di acquisti online. Sicuramente però da un inglese che propone una birra così particolare, ci si aspetta di ritrovare gusto, aroma e carattere, degni di un vero stile IPA.

Buona birra a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.