Birra e Birrifici Artigianali per l’Italia: Alla scoperta del Birrificio Cunegonda

0
124
Birra e Birrifici Artigianali per l'Italia: Alla scoperta del Birrificio Cunegonda
Birra e Birrifici Artigianali per l'Italia: Alla scoperta del Birrificio Cunegonda

Prosegue il viaggio alla scoperta della buona birra artigianale italiana, che per l’occasione ci porta in provincia di Vibo Valentia. Ci troviamo precisamente nella Calabria centro-meridionale dove sorge Spilinga, un paesino particolarmente rinomato grazie alla famosa Nduja, il delizioso insaccato realizzato dalle frattaglie del suino e dal piccantissimo peperoncino calabrese.

Tuttavia Spilinga non è solo la patria della Nduja. Infatti nel piccolo comune calabrese esiste ormai da diversi anni una pregiata realtà birraia, che custodisce nel Birrificio Cunegonda una storia di passione, fratellanza, tradizione e qualità. A raccontarcela è Pasquale Barritta che, insieme al fratello Francesco, dal 2006 mette in pratica l’esperienza appresa durante il trascorso lavorativo in un microbirrificio del New Jersey (USA), sotto la stretta osservazione del mastro birraio Tom Baker.

Birrificio Cunegonda: L’intervista!

    Come nasce l’idea del Birrificio Cunegonda? Raccontateci la vostra storia!

    Pasquale  e Francesco Barritta - Birrificio Cunegonda
    Pasquale e Francesco Barritta – Birrificio Cunegonda

    Erano gli anni 60, quando tutta la famiglia emigrò negli Stati Uniti in cerca di fortuna. Gli anni passarono fin quando, nel 1996, veniamo a contatto con dei mastri birrai del luogo. Un incontro che inconsapevolmente segnò l’inizio del nostro percorso nel mondo della birra.

    Sempre più appassionati e incuriositi da tutto ciò che riguardava la birra artigianale, durante la permanenza negli USA, abbiamo vissuto sia l’ascesa che la caduta di questa bevanda. Tuttavia, grazie all’esperienza appresa sul campo e sotto la guida del mastro birraio Tom Baker, nella birra iniziammo a intravedere qualcosa che si spingeva oltre la semplice passione.

    Era il 2002 e dopo il ritorno in Calabria, decidemmo di iniziare un’avventura tutta nostra in qualità di mastri birrai produttori. Così nel 2005, nella nostra Spilinga, dopo tante disavventure e peripezie aprimmo il primo microbirrificio. D’allora sono trascorsi 16 anni e siamo ancora qui!

    Quali birre proponete e cosa c’è dietro la loro realizzazione?

    All’interno del Birrificio Cunegonda realizziamo una classica Pale Ale ambrata londinese. Una birra decisamente particolare, che si adatta perfettamente alle nostre condizioni di produzione. Infatti, dopo aver analizzato l’acqua che utilizziamo per birrificare, abbiamo notato la grande somiglianza con le caratteristiche minerarie dell’acqua di Londra.

    61605711625a9f6366d23efa

    Di quello che produciamo, almeno il 98% è servito alla spina, mentre solo una piccola quantità viene effettivamente destinata all’imbottigliamento. Inoltre, considerando le dimensioni particolarmente estese del nostro impianto, ci siamo creati un impianto pilota in cui realizziamo, in piccole quantità, delle birre particolari. Tra queste infatti ci sono proposte che utilizzano erbe selvatiche e grani duri crudi.

    Tra le diverse birre, qual è la vostra preferita e perché?

    peperoncino calabrese

    Sia io che Francesco, il più esperto in materia, siamo amanti di ogni tipo di birra. Tuttavia io sono maggiormente orientato verso birre più affumicate e stili scuri come le Porter. Francesco invece preferisce le birre ambrate o rosse.

    Tra le proposte che offriamo al birrificio Cunegonda, la preferita è sicuramente una birra affumicata rossa da 7,5 %vol, che prevede l’aggiunta del nostro amato peperoncino. Il perché ci piace? Beh, forse perché questa birra riflette gli ingredienti tipici e unici del nostro territorio, da sempre rinomato per il pregiato sapore del suo particolare peperoncino piccante.

    Sappiamo che il Covid ha colpito duramente il settore birraio, ma gli appassionati della buona birra continuano ad apprezzarla forse più di prima. Quali novità avete in mente?

    E’ vero! Il Covid ci ha colpito duramente, come ha colpito l’intero comparto, che a causa dei blocchi ha subito perdite particolarmente ingenti. Tuttavia siamo speranzosi e risorgeremo dalle nostre ceneri come fece l’antica Araba Fenice.

    E proprio prendendo spunto da questo uccello mitologico, che simboleggia l’esempio di resilienza per eccellenza, in quest’anno di rinascita al Birrificio Cunegonda riproporremo la nostra particolare birra Saison, che tra le sue bollicine cela l’essenza calabrese del bergamotto. Inoltre pensiamo anche alla nostra Wheat, una birra realizzata con grano cappello crudo prodotto da una nostra amica.

    Ringraziamo Pasquale e Francesco Barritta del Birrificio Cunegonda per la cortese disponibilità. Potrete trovare maggiori informazioni sulla pagina ufficiale Facebook.

    Buona birra a tutti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.