Shelton Brothers: dopo 24 anni di attività chiuderà i battenti!

0
27
Shelton Brothers: dopo 24 anni di attività chiuderà i battenti!
Shelton Brothers: dopo 24 anni di attività chiuderà i battenti!

Purtroppo il Covid-19 continua imperterrito a fare danni! La birra e i settori direttamente collegati a essa, in questi lunghi e difficoltosi mesi, hanno subito non pochi disagi e, se in Italia si è cercato in qualche modo di mettere una pezza, oltreoceano si apprende una notizia che rattrista tutto il panorama birraio internazionale. Shelton Brothers, il più autorevole importatore americano di birre belghe ed europee, dovrà chiudere la sua attività per fallimento.

Bicchiere su ringhiera

Shelton Brothers, fondata nel 1996 dai fratelli Dan, Joel e Will Shelton, nel corso degli anni si è contraddistinta per aver importato oltre 150 marchi tra le birre più rinomate al mondo, includendo nomi come Cantillon, Drie Fonteinen, Fantôme, De La Senne. Tuttavia il 2020 ha segnato la fine di questo grande impero, in cui lo stesso importatore afferma di essere costretto alla liquidazione dalla propria banca.

Come riporta Good Beer Hunting, Shelton attribuisce il deficit dell’azienda al disastro economico causato al Covid-19. Infatti prima dello scompiglio del virus, bar e ristoranti procuravano il 50% delle vendite aziendali. Tuttavia, quando la maggior parte di questi ha dovuto chiudere per la pandemia, i ricavi sono letteralmente andati in malora.

In aggiunta alla situazione già difficoltosa per l’azienda di Belchertown, Massachusetts, si presenta anche la condanna di $ 2,1 milioni da pagare al River North di Chicago per una causa sui diritti di distribuzione risalenti al 2011.

La società deve soldi alla Berkshire Bank, ai birrifici e ai venditori – afferma Dan Shelton, della Shelton Brothers -. Le nostre vendite da febbraio a marzo sono andate a male. E intendo dire davvero male. A marzo abbiamo realizzato il 15% di quello che avevamo fatto l’anno precedente“.

Il virus – continua Shelton – ha completamente ucciso l’attività dei locali, che è dove le persone sono più propensi a provare la vasta gamma di birre. Ora le cose stanno migliorando, ma non abbastanza velocemente per la banca. E noi non possiamo trovarne un’altra“.

Malauguratamente dopo 24 anni e dopo aver dato la possibilità agli americani di sperimentare le origini e l’essenza della birra, il grande importatore americano cesserà di esistere. Una storia, quella di Shelton Brothers, purtroppo non a lieto fine!

Buona birra a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.