Bombeer: La nuova birra che porta la firma di Bobo Vieri

0
873
Bombeer: La birra firmata da Bobo Vieri
Bombeer: La birra firmata da Bobo Vieri

Ecco la nuova sfida per Christian Vieri, storico attaccante della Nazionale di Calcio Italiana. Dopo “Una vita da bomber“, esplosiva hit dell’estate 2020 che ha visto Vieri insieme a Nicola Ventola e Daniele Adani nelle vesti di cantante, ecco che arriva l’ultima iniziativa dell’ex calciatore. Si tratta della Bombeer, di cui Vieri sarà testimonial e imprenditore.

Christian Vieri in Nazionale
Christian Vieri

Christian Vieri, detto Bobo, nasce a Bologna il 12 luglio 1973. Soprannominato lo “Zingaro del Calcio” per le innumerevoli maglie indossate, inizia la sua carriera da professionista al Torino nel 1991. Dopo il periodo al Toro, si susseguiranno tantissime altri club, tra cui Juventus, Atletico Madrid, Lazio, Inter e Milan. Convocato anche in Nazionale è stato una perla del calcio italiano.

Al termine dell’avventura calcistica nel 2009 con l’Atalanta, Bobo si dedica a diverse attività che lo terranno sempre in continuo movimento. Una fortuna per i fan, in costante contatto col loro beniamino. Per i fan (ma non solo) dapprima del calciatore, poi dell’influencer e in seguito del cantante, arriva la Bombeer, la birra firmata da Bobo Vieri!

5ff864a91a8c14448e7f8e0c

A dare la notizia è l’intervista pubblicata su Calcio e Finanza, rivolta a Driss El Faria (25H Holding Srl) e Fabrizio Vallongo (Focus55 Srl), che supporteranno Vieri in questa nuova realtà del panorama birraio italiano.

Il progetto – commenta El Faria – è stato costruito insieme a Christian Vieri, che ha dimostrato visione nel prenderne parte in maniera significativa e attiva. Durante il periodo del lockdown Bobo è stato molto bravo a comunicare tramite i Social intrattenendo i propri fans.

Lui è uno dei primi calciatori-influencer a monetizzare fuori dal campo la sua immagine e visione imprenditoriale, affiancandosi a professionisti e consulenti del settore come noi. Dal canto nostro siamo orgogliosi e stimolati di poterlo affiancare in un progetto che abbiamo parallelamente sviluppato e raffinato durante gli ultimi mesi“.

Dall’Idea al Prodotto

Il processo di produzione – continua Vallongo è seguito direttamente da noi a 360° e abbiamo instaurato una partnership con uno dei migliori birrifici italiani per qualità e filiera, essendo noi un marchio e non un diretto produttore della birra”. 

“Abbiamo cercato di creare un prodotto che potesse essere alla portata di tutti – aggiunge El Faria sia sotto il punto di vista del costo che del gusto. Una volta definite queste fasi abbiamo sviluppato il concept ideale per sviluppare un brand forte grazie anche a strategie di marketing che nel settore del beverage non sono ad oggi molto sfruttare”.

Grazie al nostro primo prodotto, Aviva Wines, siamo riusciti a costruire una best practice spendibile anche in questo nuovo progetto – racconta El Faria -. L’obiettivo nostro, e della nostra attività, è enfatizzare tutti i processi di marketing che la piccola media impresa e anche cantine prestigiose non utilizzano, essendo ancora legati ad un modo di fare business degli anni ’80”.

Bombeer, un’idea legata all’immagine del Bomber

Il prodotto è legato a Bobo Vieri, legandosi alla figura del Bomber direttamente collegata alla sua immagine – prosegue Vallongo . Lui è sicuramente un imprenditore con visione e per questo è un progetto che vuole cambiare le regole del mercato di riferimento.

5ff864a91a8c14448e7f8e0c
Christian Vieri

Partendo dall’Italia ma con mire internazionali grazie anche alla valorizzazione di un brand Made in Italy, cercando di comunicare un lusso accessibile. Avere un qualcosa che è paragonabile a tanti altri prodotti ma che si distingue per stile e brand.

La nostra struttura – aggiunge Vallongo – ci permette inoltre di integrare perfettamente canali B2B e B2C, capaci di coesistere per creare un ulteriore vantaggio competitivo. Crediamo molto, inoltre, nell’utilizzo di un’e-commerce verticale che ci ha permesso di valorizzare il nostro marchio e spingere notevolmente le vendite.

La volontà è costruire un’esperienza emozionale sul nostro sito, sia in Italia che all’estero, e cercare di dare un approccio in grado di spingere alla creazione di private label puntando su personaggi famosi dello sport o di altri settori”.

La Bombeer di Vieri sarà messa ufficialmente in vendita online l’11 agosto. L’unica speranza, pensiero comune non solo dei fan di Bobo ma anche di chi questa bevanda la beve per passione, è che la qualità che contraddistingue una buona birra dal resto, ripaghi l’attesa.

Buona birra a tutti.

lg.php?bannerid=152&campaignid=1&zoneid=12&loc=https%3A%2F%2Fwww.calcioefinanza.it%2F2020%2F08%2F07%2Fvieri birra bombeer lancio intervista%2F&referer=https%3A%2F%2Fwww.google.com%2Furl%3Fq%3Dhttps%3A%2F%2Fwww.calcioefinanza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.