Coronado Orange Ave Wit: l’omaggio alla Coronado’s main street

0
63
Coronado Orange Ave Wit: A Little Bit of Belgium in SoCal!
Coronado Orange Ave Wit: A Little Bit of Belgium in SoCal!

Cosa centra la birra con una strada? Apparentemente nulla! Eppure qualcuno ha pensato di mettere insieme questi due elementi e ricavarci una Blanche dai ricchi sapori agrumati e dal bevuta fresca e allegra. Ebbene si tratta della Orange Ave Wit, del birrificio californiano Coronado Brewing Company, che attraverso questa birra rende omaggio in un modo decisamente inconsueto alla Coronado’s main street, un tempo fiancheggiata da prestigiosi alberi d’arancio.

Orange Ave Wit: A Little Bit of Belgium in SoCal!

Il Coronado Brewing Company, birrificio di San Diego CA, decide di rendere omaggio alla strada principale di Coronado, un tempo popolata da meravigliosi alberi d’arancio, che ospita il brewpub. La versione So-Cal della tradizionale Witbier belga, attraverso i suoi profumi e sapori, offre un colorato viaggio agrumato grazie all’utilizzo magistrale della scorza d’arancia, coriandolo e miele di fiori d’arancio.

Orange Ave Wit in lattina

La Orange Ave Wit si presenta torbida e di colore giallo ocra/paglierino, caratteristiche tipiche dello stile blanche. La schiuma è bianca, fitta, abbondante e persistente.

L’aroma è un chiaro tributo agli agrumi, che regala al naso fragranze d’arancia, di coriandolo e miele di zagara. Si tratta comunque di un profumo fresco, leggero e brioso, a cui si lega la complessità delle spezie dai lineamenti terrosi che invitano alla bevuta.

5ff864a91a8c14448e7f8e0c

Il sorso appare facile, allegro e rinfrescante, grazie al corpo leggero e al modesto grado alcolico di 5,2 %vol. Il finale invece è asciutto, mentre il retrogusto speziato regala piacevoli accenni piccanti. Tuttavia la semplicità di approccio alla bevuta, non deve disegnare la Orange Ave Wit come una birra scontata, perché non lo è affatto!

Il complesso gioco dei sapori, che coniuga le note dolci dei malti ai richiami luppolati e i sentori aciduli degli agrumi alle note piccanti delle spezie, crea un connubio perfetto dedito al gusto e al piacere di una delicata freschezza dissetante. Particolarmente indicata quindi con aperitivi, carni bianche e pizza!

Buona birra a tutti.

IL PARERE DEL BIRRARIO
Schiuma
Aroma
Gusto
Amaro
Carbonazione
Articolo precedenteDal norvegese Lervig Aktiebryggeri, Lucky Jack diventa Grapefruit Edition
Articolo successivoCosa serve per iniziare a fare birra
Avatar of Il Birraio Matto
L'approccio alla birra? Pura curiosità! Col tempo la curiosità si è tramutata in passione e voglia d'imparare, scoprendo aspetti di una bevanda per niente scontata. Quasi per caso scopro la possibilità di fare birra in casa, e da lì la passione diventa qualcosa di più. Autodidatta convinto, ho iniziato a divorare pagine di libri, blog e forum, fino a realizzare nel 2015 la mia prima birra in casa! D'allora ad oggi, la voglia d'imparare e scoprire nuovi aspetti della birra non si è mai placata. Ma una cosa in realtà da quel 2015 è cambiata: la consapevolezza che il mondo della birra è un viaggio infinito e meraviglioso! Buona birra a tutti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.