Baladin: Dal birrificio di Piozzo arriva il libro di Teo Musso

0
77
Baladin: Dal birrificio di Piozzo arriva il libro di Teo Musso
Baladin: Dal birrificio di Piozzo arriva il libro di Teo Musso

La birra non è solo una bevanda, questo concetto lo abbiamo ribadito migliaia di volte. Questa semplice (si fa per dire) creazione ha accompagnato l’evoluzione dell’uomo, dapprima come “pane liquido” quando la birra era considerata fonte di nutrimento, e poi come “cultura” che appassiona giorno dopo giorno i bevitori più attenti. Ancora oggi questa bevanda non smette di stupire, regalando sogni e progetti futuri. Ma c’è chi già un sogno lo ha realizzato, e lo racconta attraverso una biografia che mette al centro la buona birra. Parliamo del birrificio Baladin di Piozzo, in particolare di “Baladin. La birra artigianale è tutta colpa di Teo” il libro di Teo Musso.

Teo Musso

Matterino Teo Musso nasce in Piemonte, a Piozzo, il 05 marzo 1964 in una famiglia di agricoltori. Si definisce un imprenditore che rifiuta alcune convenzioni legate alla cultura del gusto e con la sua birra ha voluto creare paradossi. In questo sicuramente ci è riuscito, trasformando le sue Baladin in cult della birra artigianale made in Italy.

Da questa avventura Teo ci fa un libro, in cui racconta la sua storia d’amore con la birra, che attraverso un lungo percorso lo porta ad affermarsi come un imprenditore differente, innovatore e ispiratore, ma soprattutto come un esteta innamorato del gusto e della qualità artigianale.

Era il 1986, quando Teo Musso decise di aprire la birreria Baladin nella piazza del piccolo paesino di Piozzo. Erano sicuramente tempi difficili per una birreria, in particolare per un progetto che nasceva sulla terra e sulla cultura del vino.

Eppure quasi nessuno poteva immaginare che dopo i fatidici anni 80′, sarebbe esplosa la passione per la birra che si discostava dai soliti canoni industriali, fortuna di tanti intrepidi artigiani.

Teo Musso con birre

Ma per Teo fu diverso. La sua idea imprenditoriale era mossa dalla grande passione e dalle infinite possibilità di espressione che si celavano dietro l’universo artigianale delle fermentazioni. La stessa passione che poi si ritrovava tra le sue birre, apprezzate prima dai clienti della birreria e in seguito dai ristoranti aperti ad un nuovo gusto, per arrivare fino agli attenti appassionati di birra desiderosi di un sapore differente e ricercato.

Baladin. La birra artigianale è tutta colpa di Teo” ripercorre il cammino di Teo Musso attraverso storie e personaggi di ogni genere che si ricollegano a un mondo che forse non appartiene all’Italia, ma che forse gli italiani sanno raccontare bene.

N.B.: Ci tengo a precisare che la scelta di questo libro non è in alcun modo incentivata dall’editore. Tuttavia il link a cui si collega, vi farà atterrare sulla piattaforma Amazon a cui sono iscritto come affiliato. Tale affiliazione mi riconoscerà una piccola percentuale sul vostro acquisto.

Coloro che saranno intenzionati ad acquistare il libro lo potranno fare comodamente dal link, che vi riporterà al vostro account Amazon senza nessun costo aggiuntivo e in piena sicurezza. Questo, inoltre, vi consentirà qualora avrete piacere di contribuire al progetto del “Il Birraio Matto”. Grazie a coloro che lo supporteranno!

Potrete trovare il libro di Teo Musso a questo link. Inoltre se vorrai leggere altri libri sul mondo della birra artigianale e su come realizzarla a casa, lo potrai fare cliccando quì.

Buona birra a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.