Zucca Baladin: La Pumpkin Ale realizzata con zucche coltivate in Italia

0
23
Zucca Baladin: La Pumpkin Ale realizzata con zucche coltivate in Italia
Zucca Baladin: La Pumpkin Ale realizzata con zucche coltivate in Italia

La zucca è un prodotto agroalimentare principe della stagione autunnale. Raccolto tra settembre e novembre è un alimento dai molteplici benefici. Ma oltre alle deliziose pietanze culinarie rappresenta il centro d’innumerevoli miti, leggende e feste folcloristiche presenti anche nella cultura italiana. A questo particolare prodotto Teo Musso dedica “Zucca“, la birra Baladin pensata per promuovere una festa piozzese che ogni anno nel mese di ottobre omaggia questo speciale frutto della terra.

Zucca, la Pumpkin Ale del Baladin

Zucca su tronco

Particolarmente consumate durante il periodo di Halloween, le Pumpkin Ale utilizzano tra i diversi ingredienti anche la zucca. E’ uno stile americano nato verso la fine del ‘700, che il BJCP colloca nella categoria 21A (Birra alle spezie, alle erbe o alle verdure).

Ebbene dalle Pumpkin Ale americane, Baladin ne trae ispirazione realizzando una birra che nonostante la provenienza a stelle e strisce, possiede un cuore italiano.

La proposta Baladin si rivela un’altra buona occasione per valorizzare oltre che il simbolo di Piozzo (la zucca) anche l’italianità della birra, attraverso l’utilizzo di materie prime di altissima qualità provenienti dal Bel Paese. Nel DNA della Zucca Baladin infatti è possibile trovare ben due varietà di zucca italiana, di cui una derivante dai terreni agricoli di Piozzo (CN).

Dal colore giallo arancio e dalla schiuma particolarmente corposa e persistente, possiede sentori di cereali e frutta matura a cui si accosta un magistrale tocco di cannella. E’ una birra “golosamente appagante” come ama definirla Teo Musso, gestore del Baladin, tanto da avvicinarsi ai sapori di una buonissima torta alla zucca.

bottiglia zucca baladin

Una birra pensata non per Halloween, come si potrebbe erroneamente pensare, ma per omaggiare “La Fiera della Zucca“, l’annuale festa organizzata dalla Pro Loco di Piozzo, che generalmente si svolge il primo weekend del mese di ottobre (quest’anno purtroppo annullata a causa del Covid19).

Perfetta per accompagnare formaggi come il Pecorino Crotonese (Calabria), il Montasio (Friuli Venezia Giulia) e la Prescinseua (Liguria). Tuttavia si accosta benissimo anche a primi piatti di zucca, nonché ai deliziosi ravioli, alle selvaggine con cotture delicate, ai dolci alla zucca e agli amaretti. Da quest’anno sarà possibile reperire Zucca Baladin nello shop del birrificio sia nel formato da 75 cl che da 33 cl.

La presentazione di Teo Musso

Buona birra a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.