22nd Anniversary IIPA: la birra celebrativa del Coronado Brewing Company

0
119
22nd Anniversary IIPA: la birra celebrativa del Coronado Brewing Company
22nd Anniversary IIPA: la birra celebrativa del Coronado Brewing Company

Il gusto è sicuramente un fattore personale, difficilmente si trova il giusto compromesso tra più persone. Eppure delle volte si combina magicamente l’innegabile equilibrio che mette tutti d’accordo! E’ il caso della 22nd Anniversary IIPA della Coronado Brewing Company, una birra commemorativa che omaggia in modo alternativo l’anniversario del birrificio californiano. Per la speciale occasione nulla è lasciato al caso, neanche la lattina che vanta una grafica ricercata e decisamente particolare.

Ai sensi…

La 22nd Anniversary IIPA è sicuramente una birra speciale, che porta con se le qualità e le abilità acquisite dal birrificio nel corso della sua ventennale esperienza. Lo stile d’appartenenza è ampiamente rispettato grazie alla sapiente scelta degli ingredienti, i quali disegnano un complesso connubio che fonde magistralmente aroma e sapore.

5ff864a91a8c14448e7f8e0c
22 Anniversary IIPA

Tuttavia la 22nd Anniversary IIPA è una birra che si spinge oltre. La seduzione inizia già dal bicchiere attraverso un colore bellissimo tendente al biondo ramato, accompagnato da un cappello di schiuma bianca finissima e mediamente persistente.

Al naso l’abbondante luppolatura non passa di certo inosservata! L’erbaceo del luppolo fa da protagonista, ma dalla struttura aromatica emergono chiaramente sottili note fruttate, che rendono la percezione sensoriale ancora più ricercata e piacevole.

Il gusto bilancia decisamente tutto il complesso organolettico tirando fuori un sapore ricco e tropicale, il quale richiama accenni di ananas, frutto della passione e pompelmo. A questo particolare gioco di sapori si legano delicati sentori di caramello, che impreziosiscono ed equilibrano tutta la struttura sensoriale della birra. Il finale complesso e piacevole rilascia tutto il suo carico luppolato, garantendo un retrogusto amaro e secco.

Considerazioni

Il carattere deciso di questa birra, disegnato dal raffinato luppolo, è esaltato dal corpo medio e dalla buona carbonatazione. La complessità, costituita da sapori e aromi decisamente ricercati, nasconde un grado di 8,5 %vol che innegabilmente regala una bevuta piacevole, rinfrescante e allegra. Perfetta con portate a base carne, con i fritti e con l’immancabile pizza.

Buona birra a tutti.

IL PARERE DEL BIRRARIO
Schiuma
Aroma
Gusto
Amaro
Carbonazione
Articolo precedenteFare birra? Passione o semplice curiosità?
Articolo successivoDal norvegese Lervig Aktiebryggeri, Lucky Jack diventa Grapefruit Edition
Avatar of Il Birraio Matto
L'approccio alla birra? Pura curiosità! Col tempo la curiosità si è tramutata in passione e voglia d'imparare, scoprendo aspetti di una bevanda per niente scontata. Quasi per caso scopro la possibilità di fare birra in casa, e da lì la passione diventa qualcosa di più. Autodidatta convinto, ho iniziato a divorare pagine di libri, blog e forum, fino a realizzare nel 2015 la mia prima birra in casa! D'allora ad oggi, la voglia d'imparare e scoprire nuovi aspetti della birra non si è mai placata. Ma una cosa in realtà da quel 2015 è cambiata: la consapevolezza che il mondo della birra è un viaggio infinito e meraviglioso! Buona birra a tutti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.