Serie TV brassicole. Un modo diverso di guardare la birra!

0
226
Serie TV sulla birra
Serie TV sulla birra

Durante la quarantena il tempo deve pur passare! Non potendo andare al cinema, sicuramente i films e le serie televisive sono stati tra gli intrattenimenti più in voga. Tra scenari apocalittici, scene passionali e racconti intriganti, spunta anche il tema che fa felici gli appassionati del boccale, con serie tv che parlano di birra.

Brews Brothers: La serie tv “comica” della birra

Serie tv birra
Brews Brothers

Dal 10 aprile arriva su Netflix la prima stagione di Brews Brothers, la serie tv dedicata alla birra artigianale. Nella serie prodotta interamente da Netflix, due fratelli rivali devono fare gioco di squadra per evitare di chiudere l’attività, ma le bravate continuano a creare il caos nel birrificio.

La serie tv, che attraverso la comicità racconta il mondo della birra artigianale, vede Wilhelm e Adam due fratelli molto diversi tra loro che si ritrovano a gestire insieme un birrificio. Entrambi mastri birrai di talento dovranno imparare a convivere e lavorare, tenendo conto delle loro diversità.

Il contesto birrario in cui si svolge la serie, nonostante la narrativa, rivela un corretto studio brassicolo. Magari per un appassionato di birra, le gag sono un po’ troppe, ma bisogna considerare che si tratta pur sempre di una commedia e non di un documentario. Comunque la serie, che prevede 8 episodi nella prima stagione, porterà sicuramente qualche risata e racconterà qualcosa in più sul fantastico mondo birra artigianale!

Brew Masters

Sam Calagione
Brews Brothers

Brews Brothers non è l’unico intrattenimento televisivo che tratta di birra. Brew Masters è una serie tv lanciata il 21 novembre 2010 su Discovery Channel, che ha prodotto 6 episodi (l’ultimo mai concluso). Lo show si concentra su Sam Calagione, fondatore e capo del Dogfish Head Brewery di Milton nel Delawer. Ogni episodio gira intorno alla creazione e produzione di una birra specifica, che porta lo spettatore alla visione di tutto l’iter produttivo fino alla concreta realizzazione. Il tutto contornato da aneddoti sulla produzione di birra del Dogfish Head.

Fondamentalmente la serie è ben strutturata, interessante e piacevole per gli appassionati, nonostante sia incentrata su Sam Calagione. Dovrebbe essere disponibile su Amazon Prime Video e Netflix, ma solo nelle versioni americane. Per la visione, comunque ho raccolto alcuni video su Youtube in lingua inglese (mi scuso per i sottotitoli in geroglifico). 😛

The Beer Hunter: la serie tv deluxe della birra

Serie tv birra
The Beer Hunter

“Il mio nome è davvero Michael Jackson. Ma non canto e non bevo Pepsi. Bevo birra!”. Inizia così il primo episodio della serie The Beer Hunter. Scrittore e “Cacciatore di Birra” Michael Jackson fu il divulgatore più importante del mondo birraio. Nel 1989 realizzò, per Channel 4 e Discovery Channel, una serie di sei episodi interamente dedicati al mondo della birra.

Il progetto di Jackson non rispecchia le commedie odierne, ma evidenzia la realtà attraverso un viaggio nudo e crudo del mondo birraio. Per la visione gratuita di The Beer Hunter bisogna ringraziare il canale Youtube dell’associazione MoBi, che ha provveduto a raccogliere e migliorare i filmati originali della celebre serie con sottotitoli sia in inglese che in italiano.

The Brewdog Show

Serie tv birra
The Brewdog Show

Tra i diversi show, non poteva mancare la serie tv sulla birra made in Brewdog. La serie tv del birrificio scozzese, che vede come protagonisti i fondatori Martin Dickie e James Watt, tratta di contesti brassicoli ma anche di momenti “leggeri” intrattenuti dagli interpreti alle prese con i birrifici di mezzo mondo.

La serie, che fu annunciata nel 2013, andò in onda sull’emittente americano Esquire. Dopo il fallimento dell’emittente, i fondatori della Brewdog continuarono il progetto televisivo e decisero di creare un contesto video dedicato alla birra artigianale (Drink TV). La piattaforma che tratta di birra e di altre bevande, però è a pagamento! Comunque la playlist della prima stagione della serie si trova anche sul sito Brewdog Network.

Buona birra e buona visione a tutti.

Articolo precedenteL’Oktoberfest 2020 è cancellato!
Articolo successivoTAACfatto: un’idea per la ripartenza dopo la quarantena!
Avatar of Il Birraio Matto
L'approccio alla birra? Pura curiosità! Col tempo la curiosità si è tramutata in passione e voglia d'imparare, scoprendo aspetti di una bevanda per niente scontata. Quasi per caso scopro la possibilità di fare birra in casa, e da lì la passione diventa qualcosa di più. Autodidatta convinto, ho iniziato a divorare pagine di libri, blog e forum, fino a realizzare nel 2015 la mia prima birra in casa! D'allora ad oggi, la voglia d'imparare e scoprire nuovi aspetti della birra non si è mai placata. Ma una cosa in realtà da quel 2015 è cambiata: la consapevolezza che il mondo della birra è un viaggio infinito e meraviglioso! Buona birra a tutti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.