Indipendente Artigianale: Il marchio a garanzia della qualità si rinnova!

0
54
Indipendente Artigianale: Il marchio a garanzia della qualità si rinnova!
Indipendente Artigianale: Il marchio a garanzia della qualità si rinnova!

Vi è mai capitato di bere una birra e vedere sull’etichetta il marchio “Indipendente Artigianale – Una Garanzia Unionbirrai”? Ebbene quel simbolo identifica gli autentici birrifici artigianali indipendenti, ufficialmente riconosciuti dall’associazione di categoria Unionbirrai. Questo fa si che il consumatore sia tutelato attraverso un’informazione veritiera su ciò che beve. Inoltre offre al birrificio uno strumento d’élite per erigersi in un mercato sempre più concorrenziale.

Indipendente Artigianale: una garanzia di qualità!

Da quando la birra artigianale ha cominciato a popolare lo scenario italiano, sono apparsi più di 700 birrifici artigianali indipendenti. Questo ha stimolato le multinazionali della birra a rivedere i propri prodotti, realizzando una campagna comunicativa sulla bevanda che può trarre in confusione il consumatore. Smarrimento accentuato anche dall’acquisto dei birrifici artigianali da parte dei colossi della birra.

marchio indipendente artigianale

Tuttavia il consumatore è sempre più consapevole di ciò che beve, e maggiormente esigente di strumenti per distinguere i veri birrifici artigianali. Da questa esigenza nasce il marchio di garanzia, che comunica immediatamente lo “status” del birrificio al consumatore.

La garanzia apposta nel marchio “Indipendente Artigianale” è un pregio anche per i locali, che attraverso il simbolo identificano il livello qualitativo della propria offerta. Una proposta sicuramente impegnativa a livello economico, ma che assicura qualità e varietà al pubblico più esigente.

Una tutela che si aggiorna

incastro di pezzi

Oggi a tutela di questa trasparenza e garanzia, considerando anche l’emergenza sanitaria che ha investito il paese, il portale ufficiale del marchio cresce e implementa il supporto a piccoli produttori artigianali e ai locali che promuovono le loro birre.

I numeri dei birrifici associati che richiedono e ottengono il marchio cresce di giorno in giorno – spiega Vittorio Ferraris, Presidente Unionbirrai – È un segnale forte da parte di un settore che, pur tra tante difficoltà sia oggettive che contingenti, non smette di adoperarsi per crescere e affermare la sua autenticità. Grazie al marchio i nostri valori di indipendenza e artigianalità sono oggi riconoscibili da parte dei consumatori e il portale ufficiale è indispensabile nel consolidare questo legame con i nostri appassionati, che potranno individuare più facilmente i birrifici e i pub di qualità“.

La piattaforma è stata arricchita con nuove funzionalità, che permetteranno di scoprire i birrifici che col Coronavirus si sono adeguati alle consegne a domicilio e alle spedizioni in tutta Italia. Inoltre con la riapertura delle attività, il portale web consentirà ai locali di segnalare l’eventuale possibilità di consegna a domicilio e d’asporto.

Tutte le info, tra cui anche le modalità d’iscrizione per birrifici e locali, sono disponibili sul sito!

Buona birra a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.