Oktoberfest 2020 si o no? Decisione entro giugno!

0
73
Oktoberfest 2020
Oktoberfest 2020

Naturalmente l’attenzione, in questo momento, è da tutt’altra parte! Ma il mondo birraio, seppur in secondo piano, si concentra anche sulla più grande manifestazione che onora il culto della birra. Ovviamente si parla dell’Oktoberfest 2020, e la domanda sorge spontanea: si farà oppure no?

L’emergenza sanitaria coinvolge anche la Germania, che come le altre nazioni si è uniformata alla decisione d’interrompere qualsiasi assembramento. Tra questi rientra anche l’Oktoberfest che ogni anno raccoglie milioni di visitatori. Al riguardo, la domanda che gli appassionati del mondo della birra si fanno è se questo festival si potrà fare in funzione ovviamente della pandemia.

A tale proposito, Clemens Baumgärtner direttore della manifestazione, spiega: “La domanda ci commuove tutti, ovviamente. Naturalmente insieme a tutti i nostri partner, vorrei che non sia necessario annullare. Pertanto, vogliamo monitorare la situazione fino all’ultimo momento possibile prima che venga presa una decisione irreversibile, che sarà al massimo entro giugno. Questo è il motivo per cui stiamo continuando a pianificare il Wiesn come al solito. Tuttavia, oggi è ancora troppo presto per una valutazione vincolante”. Continua Baumgärtner: “Naturalmente la decisione verrà presa con la massima responsabilità possibile. Alla fine, dipenderà in gran parte da ciò che gli esperti medici consigliano e da quali politiche sanitarie e norme di sicurezza saranno emesse dal governo federale e dallo Stato libero”.
Fonte Oktoberfest.de

L’Oktoberfest 2020 dovrebbe svolgersi come tradizione a Theresienwiese, e le date previste saranno comprese tra sabato 19 settembre e domenica 4 ottobre. Ad oggi sono poche le edizioni non celebrate dalla nascita della ricorrenza (1810), per cui bisognerà attendere ancora un po’ se la numero 187 potrà far felici i tanti appassionati del boccale. Ovviamente l’attenzione sarà rivolta all’emergenza sanitaria e con essa anche alla salute mondiale, che rimane sempre al primo posto.

Buona birra a tutti.

Articolo precedenteAuletta: Il sindaco Pessolano brinda con la birra!
Articolo successivoBarcelona Beer Challenge 2020: Il trionfo italiano!
Avatar of Il Birraio Matto
L'approccio alla birra? Pura curiosità! Col tempo la curiosità si è tramutata in passione e voglia d'imparare, scoprendo aspetti di una bevanda per niente scontata. Quasi per caso scopro la possibilità di fare birra in casa, e da lì la passione diventa qualcosa di più. Autodidatta convinto, ho iniziato a divorare pagine di libri, blog e forum, fino a realizzare nel 2015 la mia prima birra in casa! D'allora ad oggi, la voglia d'imparare e scoprire nuovi aspetti della birra non si è mai placata. Ma una cosa in realtà da quel 2015 è cambiata: la consapevolezza che il mondo della birra è un viaggio infinito e meraviglioso! Buona birra a tutti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.