Da Bologna arriva La Fornara: la birra romagnola che usa pane

0
264
Da Bologna arriva La Fornara: la birra romagnola che usa paneola realizzata col pane
Da Bologna arriva La Fornara: la birra romagnola che usa pane

Sarà una tendenza o semplicemente un doveroso rispetto verso un alimento simbolo, che coniuga cultura, religione e tradizione. Il pane non va buttato, e c’è chi addirittura decide di dargli una seconda vita. Siamo nella bellissima Bologna, città dagli imponenti monumenti, del famoso Tortellino e terra natale della birra La Fornara, Golden Ale che annovera tra i suoi ingredienti anche il pane.

Pane e birra

Dopo l’iniziativa Torinese denominato Biova e il progetto del Mugello, nato dalla collaborazione tra il birrificio “Corzano 1985” di Barberino e il “Granaio dei Medici“, arriva da Bologna un’altra trovata ribattezzata “La Fornara”. E’ una Golden Ale artigianale realizzata col pane, dietro l’idea dell’associazione panificatori bolognesi, in collaborazione col Birrificio Vecchia Orsa e Gruppo Hera.

La Fornara è una birra leggera, fresca e corposa, dalla colorazione bionda e delicata. Possiede una gradazione di 5 %vol. e dei sapori che ricordano i cereali e il pane. Ma oltre all’obiettivo che sfrutta un’economia circolare, indirettamente dietro la bontà di questa birra ruota un progetto dal cuore grande.

Il progetto sociale

mani nell'orzo

A produrre La Fornara è il Birrificio Vecchia Orsa. Questa realtà birraia, che fin dall’inizio ha rifiutato l’automatizzazione del processo produttivo, nasce a San Giovanni in Persiceto (BO) nel 2007 da un progetto sociale della cooperativa bolognese Arca di Noè. Oggi il birrificio, che offre occupazione a persone svantaggiate nell’inserimento al mondo del lavoro, con un impianto da 10 ettolitri produce 12 stili birrai tutti da scoprire e degustare.

Oltre alla Fornara…

Sempre dal progetto de “La Fornara”, dalla collaborazione col birrificio Petroniano di Sasso Marconi prende piede un’altra birra. Si tratta della “Rina“, una Italian Toast Ale chiara ad altra fermentazione, con gradazione di 5,4 %vol e caratterizzata dall’impiego di pane tostato in ricetta.

L’idea di realizzare una birra utilizzando il pane, rientra nel progetto di economia circolare dell’associazione panificatori, che ha ottenuto il Premio Innovatori responsabili 2019 promosso dalla Regione Emilia-Romagna. La Fornara attualmente si trova in vendita presso i panifici associati Ascom, ma si spera ovviamente che possa prendere piede in tutta Italia.

Buona birra a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.