Home News Cocktail con la birra? Si può fare!

Cocktail con la birra? Si può fare!

0
Cocktail birra

A distanza di giorni il Beer&Food Attraction di Rimini fa ancora parlare di se. Le novità regalate dalla sesta edizione sono state diverse, come l’interessante connubio tra birra e mixology. Un traguardo impensabile fino a qualche anno fa! L’idea arriva dall’azienda bolognese Fabbri 1905, che si presenta così al pubblico, con dei nuovissimi cocktail a base di birra. In altre parole si tratta di una particolare fusione, che gioca col brio della birra e la leggerezza dell’aperitivo, proponendo drink insoliti e raffinati.

L’aperitivo veste nuovi colori

L’aperitivo è un momento goliardico, che di conseguenza riflette l’anima conviviale insita nella tradizione italiana. Fabbri in tutto ciò si conferma azienda leader nel settore che, per l’appuntamento riminese, presenta la sua rivisitazione tutta colorata! Nasce infatti il Fabbri Spritz, la reinterpretazione color arcobaleno del rinomato drink. Nell’edizione 2020 del Beer&Food Attraction Fabbri presenta 8 versioni del classico drink, con l’obiettivo di dare un tocco di colore e vivacità al rituale dell’aperitivo. Le proposte sono: Amarena Spritz, Dark Spritz, Due Soli Spritz, Hugo Rosa Spritz, Hugo Spritz, Skiwasser Spritz, Tropical Spritz e Violetta Spritz.

Da queste particolari rivisitazioni, la creatività di Fabbri si diverte successivamente nella realizzazione di nuovi drink. Le creazioni che tra stupore e curiosità guadagnano grande apprezzamento, abbinano sostanzialmente il gusto profondo della birra all’allegria dell’aperitivo. Il risultato è un cocktail con l’anima di birra, che differisce dall’antica concezione di aperitivo time.

Lo Sbritz: l’aperitivo differente!

I riflettori sono principalmente puntati sulla nuova concezione d’aperitivo, che coinvolge la birra. In particolare si tratta di cocktail a bassa gradazione che, grazie alla combinazione di particolari ingredienti genuini, esaltano lo spirito allegro e spensierato del bere. I tre Sbritz (Spritz alla birra) di conseguenza presentati sono: Hugo, Due Soli e Christmas.

Oltre a questi aperitivi, l’altra novità che ha generato grande fervore è il Really?!?. Un particolare drink che possiede inoltre crema di ricotta salata. L’inconsueta ispirazione si ricollega in particolare, a tipiche usanze medievali in cui formaggio e uova erano aggiunte normali alla birra.

Le ricette dei Cocktail alla Birra e degli Sbritz

Americano Effebi

  • 50 ml di Marendry Fabbri;
  • 30 ml di Beermouth Baladin;
  • 40 ml di birra Keller non filtrata;
  • Bicchiere: tumbler basso con aggiunta di ghiaccio;
  • Guarnire con: amarena Fabbri.

Really?!?

  • 30 ml di polpa di mango Mixyfruit Fabbri;
  • 220 ml di birra Pils;
  • 50 ml di crema di ricotta salata Fabbri;
  • Bicchiere: tumbler alto.

Sbritz Hugo

  • 20 ml di sciroppo di fiori di sambuco Mixybar Fabbri;
  • 150 ml di birra Pils;
  • 30 ml di soda water (opzionale);
  • Bicchiere: wine glass con ghiaccio;
  • Guarnire con: fetta di mela rossa e germoglio di menta.

Sbritz dei Due Soli

  • 10 ml di sciroppo di bergamotto Mixybr Fabbri;
  • 10 ml di sciroppo di mandarino MixYbar Fabbri;
  • 150 ml di birra Blanche;
  • 30 ml di soda water (opzionale);
  • Bicchiere: wine glass con ghiaccio;
  • Guarnire con: arancia disidratata.

Christmas Sbritz

  • 30 ml di Marendry Fabbri;
  • 10 ml di sciroppo d’amarena Mixybar Fabbri;
  • 10 ml di sciroppo Chai Mixybar Fabbri;
  • 150 ml di birra Pils;
  • Bicchiere: wine glass con ghiaccio;
  • Guarnire con: amarena Fabbri e stecca di cannella.

Buona birra a tutti

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.