Home A Gusto Mio | Le Recensioni Birra e Birrifici Artigianali per l’Italia: Alla scoperta del Birrificio Accussí

Birra e Birrifici Artigianali per l’Italia: Alla scoperta del Birrificio Accussí

0
Birra e Birrifici Artigianali per l'Italia: Alla scoperta del Birrificio Accussí
Birra e Birrifici Artigianali per l'Italia: Alla scoperta del Birrificio Accussí

Potrebbe sembrare un paradosso, ma la birra non è esclusivamente il risultato dalla perfetta simbiosi tra malto, luppolo e lievito. Questo prodotto infatti, figlio del tempo e degli equilibri naturali, è spesso sinonimo di storia, tradizione, territorio e talvolta opportunità.

In diverse circostanze, per l’appunto, questa bevanda mai scontata è stata e continua ad essere uno strumento di riscoperta e valorizzazione sia di terre che di uomini, i quali trovano nella birra la giusta chiave per manifestare le proprie virtù. Ed è proprio quello che stiamo continuando ad appurare dal nostro viaggio alla scoperta della buona birra artigianale in giro per l’Italia.

Ci troviamo in Sicilia, precisamente a Cesarò, comune della città metropolitana di Messina. In questo territorio esteso tra il versante settentrionale e meridionale del Parco Naturale dei Nebrodi, dove ricade il tratto più suggestivo della catena montuosa siciliana, nasce il Birrificio Accussí.

Un progetto generato dalla determinazione e dalla profonda fiducia che lega un uomo – Nino Lo Paro, ex homebrewer e fondatore dell’Accussí – alla propria terra. Noi lo abbiamo intervistato, e gli abbiamo chiesto com’è nata e com’è progredita questa realtà birraia artigianale italiana tra la natura dei Nebrodi.

Birrificio Artigianale Accussí: L’intervista!

    Come nasce l’idea del Birrificio Accussí? Raccontaci la tua storia!

    Il Birrificio Artigianale Accussí situato a Cesarò (ME), piccolo comune del Parco dei Nebrodi, nasce nel 2020. La storia comincia appunto “Accussí” (dal dialetto siciliano, significa così), dall’Homebrewing ovvero dal fare birra in casa.

    Trentenne siciliano e Tecnico Birraio, dopo l’esperienza accumulata per anni all’interno di un birrificio artigianale, i diversi corsi ed eventi brassicoli e i risultati dei vari test amatoriali, col sostegno sia di mio padre che di mio fratello, ma soprattutto con l’immensa voglia nel cuore di restare e investire nella mia terra, inizio l’avventura imprenditoriale della birra “Accussí”.

    Quali birre proponi e cosa c’è dietro la loro realizzazione?

    Nel birrificio, la produzione avviene utilizzando solo prodotti naturali di altissima qualità, come malto d’orzo, luppolo e acqua proveniente da sorgenti siciliane, escludendo l’utilizzo di qualsiasi prodotto chimico e seguendo un processo di alta fermentazione senza effettuare filtrazione e pastorizzazione. Considerando la situazione attuale proponiamo due tipologie di Birre.

    Abbiamo la Blonde Ale, una birra artigianale bionda da 5,2 %vol, ad alta fermentazione, non filtrata, non pastorizzata, rifermentata in bottiglia, senza conservanti e additivi, che forma sul fondo un naturale sedimento come segno della sua genuinità. Si tratta di una birra elegante, che si esprime nel bicchiere con aromi caratterizzati dai luppoli nobili. La componente maltata, inoltre, e il prestigioso compito dei lieviti perfezionano ulteriormente il set aromatico, con preponderanti sentori floreali e fruttati. Dal sapore brillante e amabile, si sposa con antipasti, pizza, secondi di pesce, ecc.

    Produciamo anche la Strong Ale Luí, una birra artigianale ambrata da 7,1 %vol dedicata a mio padre Luigi (per tale motivo Luí). Mio padre mi ha aiutato sia economicamente che strutturalmente nella realizzazione del birrificio, e tutt’oggi mi affianca a ogni passo della produzione. Si tratta di una birra speciale, che al palato offre una bevuta decisamente delicata, grazie all’impiego dell’antico grano Maiorca e al miele di Sulla d’api siciliane.

    Risulta particolarmente corposa e dal carattere distinto, frutto di un magistrale aroma moderato di caramello, mentre i luppoli impiegati disegnano note di agrumi in un connubio perfetto con i malti tostati utilizzati. Grazie a queste caratteristiche, la Luí si abbina piacevolmente a carni rosse alla griglia, primi piatti, salumi e formaggi stagionati.

    Tra le diverse birre, quel è la tua preferita e perché?

    Tra le birre in commercio sono un amante delle Ipa, perché oltre alla sua schiuma color crema, compatta e mediamente persistente, ma di ridotte dimensioni, quel retrogusto astringente originato dal luppolo mi fa impazzire. Per tale motivo a breve abbiamo intenzione di crearne proprio una dal carattere tutto siciliano.

    Mentre tra le tipologie che produciamo al birrificio Accussí, la mia preferita è senza dubbio la Strong Ale Luí. Una preferenza fondata non solo sul legame affettivo che rappresenta personalmente, ma anche dalla profonda espressione territoriale che comunica, grazie all’impiego del pregiato Miele di Sulla d’api siciliane.

    Quanto contano i fattori tradizione e territorialità nei tuoi prodotti?

    Nel birrificio artigianale Accussí la tradizione e la valorizzazione del territorio sono prerogative d’obbligo in tutti i nostri prodotti. Infatti, tra le caratteristiche che fanno la differenza con le altre birre in commercio, c’è sicuramente l’utilizzo di acqua proveniente esclusivamente dalle nostre sorgenti siciliane e soprattutto l’aver fatto sposare malti tostati con un grano antico siciliano, come il raro Maiorca che impieghiamo nella nostra Strong Ale Luí.

    Sappiamo che il Covid ha colpito duramente il settore birraio, ma gli appassionati della buona birra continuano ad apprezzarla forse più di prima. Quali novità hai in mente?

    Il Covid ci ha colpito duramente, anche perché la nostra prima birra fu pronta proprio il 9 marzo 2020, ovvero la data del primo lockdown. Tuttavia il birrificio artigianale Accussí si è difeso abbastanza bene, grazie ai social e alle spedizioni in tutt’Italia. Ad oggi i clienti apprezzano tantissimo i nostri prodotti, per tale motivo abbiamo intenzione di realizzare tante altre tipologie di birre, tutte ovviamente dal carattere unico e siciliano.

    Ringraziamo per la gentile disponibilità Nino Lo Paro. Potrete trovare maggiori informazioni sul Birrificio Artigianale Accussí e le sue birre sulla pagina Facebook ufficiale.

    Buona birra a tutti.

    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.